COS’è LA LAVANDA

La lavanda è una pianta tipica del Mediterraneo coltivata soprattutto nel sud della Francia.

E’ un arbusto sempreverde con fusti eretti, legnosi alla base e rami laterali leggermente prostrati.

Ha foglie lineari e lanceolate di colore verde-grigiastro e produce dei fiori alquanto profumati che si raggruppano in sottili spighe blu violette.

E’ particolarmente apprezzata per il profumo dei suoi fiori, che vengono utilizzati a scopo decorativo, a livello erboristico e per alcune ricette di cucina.

lavanda-aroma

PROPRIETA’ DELLA LAVANDA

Le sue proprietà sono note fin dal ‘700 dove veniva utilizzata contro le malattie nervose.

L’olio di lavanda rilassa, allevia il nervosismo e l’insonnia.

Ancora oggi possiamo ottenere molti risultati applicando questi rimedi naturali sul nostro corpo: basta infatti qualche goccia di olio sulle tempie e un delicato massaggio per eliminare mal di testa ed emicrania.

E’ possibile rilassare anche la muscolatura per le sue proprietà antispastiche sia per dolori di stomaco e intestinali che per delle contratture.

Aggiunto ad acqua bollente e bicarbonato è utile anche per le crisi d’asma e nelle tosis convulse.

D’estate aiuta a tenere lontane anche le zanzare per il suo odore così penetrante e intenso !

APPLICAZIONI DELLA LAVANDA

L’olio di lavanda quindi è un potente antisettico e cicatrizzante.

Utilissimo per il primo pronto soccorso!

Per chi ha problemi di pelle grassa, eczemi, dermatiti seborroiche può applicare l’olio direttamente sulle zone interessate mattina e sera insieme all’olio di mandorla.

Dopo o durante un intensa stagione estiva l’olio di lavanda si utilizza per le scottature o per lenire la pelle.

La lavanda nel commercio viene applicata a prodotti per la cura del corpo come shampoo, bagnoschiumi, creme, profumi e saponi ma è anche possibile creare dei dolci profumatissimi !